In viaggio con la fede

In viaggio con la “fede“: si perché se c’è una cosa che mi ha fatto scoprire il piacere del viaggio, è proprio la fede.

la fede
l fiume Giordano, lì dove Cristo è stato battezzato

Per lei mi sono ritrovata a Parigi per la GMG (Giornata mondiale della Gioventù) nell’agosto del 1997. Il mio primo viaggio fuori dall’Italia. Ricordo ancora l’eccitazione nella preparazione della valigia

“Maestro dove abiti? Venite e vedrete”

(Giovanni, 1, 38-39 Tema della GMG di Parigi)

E sono andata ed ho visto.

La fede nei miei viaggi

Un viaggio carico di sorprese, di emozioni, di scoperte… E sapete da quel momento, quanti luoghi attraverso campi-scuola, grest, incontri, convegni, corsi per animatore, lettore e catechista ho avuto la possibilità di vedere?Moltissimi! Grazie anche ai “miei” Padri Dehoniani che mi accompagnano da quando ero una vivace bimba del catechismo.

Torno ogni volta a casa piena di speranza, di serenità, di gioia. E le porto, poi, nella mia vita: in famiglia, nel fidanzamento (prima) e nel matrimonio (ora), nell’amicizia, nel lavoro. E non sono solo frasi fatte dette tanto per riempire questa pagina. Al contrario, io ci credo fortemente. Perché la fede, come il viaggio, ti riempe il cuore, la mente, l’anima e il corpo. E non puoi più farne a meno.

“Quanti sperano nel Signore riacquistano forza, mettono ali come aquile, corrono senza affannarsi, camminano senza stancarsi”

(Isaia 40,31)

Da questi viaggi ho imparato a conoscere quelle città “religiose” di cui tanto sentivo parlare. Ho conosciuto l’Europa e il resto del mondo. Ma ho conosciuto, soprattutto, l’Italia e tutta la sua infinita ricchezza.

Luoghi spirituali che sprigionano grande serenità e pace interiore. Luoghi che rendono i miei passi verso la fede più fermi, decisi e chiari.  Luoghi che mi parlano di miracoli, di gesta e di vita.

Ogni viaggio è stato, ed è, un cammino per me, in tutti i sensi: verso la meta e verso la fede!

la fede

Albania (2008)

Una delle mie esperienze di volontariato con i bambini. Sfoggiano sorrisi incredibili anche di fronte alle loro storie. Una casa parrocchiale che li accoglie e li segue tutto l’anno insegnando loro che c’è qualcuno che non li dimentica. Questa è la fede: dare quello che puoi, anche al più piccolo…

la fede

Assisi (2006)

Da catechista in ritiro con un gruppo di giovani: che bella la loro spensieratezza! E che meraviglia questa Basilica: i grandi insegnamenti di San Francesco sono tangibili in questa terra.

TRASFERIMENTO FOTO E DIDASCALIE ANCORA IN CORSO DOPO CAMBIO HOSTING

Work-in-progress