LibrInviaggio ovvero come scegliere i libri di viaggio

Libri di viaggio: ovvero la risposta alla domanda:“Ed ora in vacanza cosa leggerò?” 

Quante volte lo abbiamo pensato, dopo aver programmato e prenotato il nostro viaggio? Io molto spesso. Si perché se c’è una cosa a cui io non rinuncio (neanche) in vacanza sono proprio i libri.

libri di viaggio
Nella mia libreria

Così inizio a cercare: top ten online, consigli di amici, occhiate furtive in libreria, ma ogni volta l’indecisione si impossessa di me e alcune volte mi fa prendere delle vere e proprie cantonate!!!

Nel 2006, però, ho avuto un pensiero che mi ha folgorata! E da quel momento, per ogni viaggio, è così che faccio. 

Stavo per partire per il Giappone e, spaventata dalle lunghissime ore in aereo, mi sono detta che un libro sarebbe stato un buon passatempo.

Ma come sceglierlo?

Sbagliare, proprio su un tragitto così lungo, sarebbe potuto essere un grande problema. Un pensiero mi venne subito spontaneo, immediato, come se ci fosse sempre stato e che, per un motivo o per un altro, non riuscivo a cogliere: perché non leggere qualcosa che mi trasporti subito in nella meta del mio viaggio? Qualcosa che mi presenti subito il paese che sto per visitare e scoprire? E mai idea fu più azzeccata.

Col Giappone ho scoperto Memorie di una geisha di Arthur Golden e credetemi niente mi ha appassionato di più di questo romanzo!

Da quel momento le scelte per i libri di viaggio (e non solo), non sono più complicate; e quelli che scelgo, ogni volta, aggiungono un qualcosa in più ai luoghi che visito dandomi anche le prime vere e assolute emozioni di viaggio. E tutti gli altri libri, invece? Mi regalano un sogno… anche uno da esaudire prima o poi!

Volete altri esempi?

Ecco qui, allora, qualche piccolo suggerimento suddiviso per aree geografiche:

libri di viaggio
libri di viaggio
libri di viaggio
libri di viaggio
libri di viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.