I LOVE SHOPPING IN GIRO PER IL MONDO

No tranquilli, non è una recensione sul famosissimo libro ma semplicemente un post per fare nel mondo lo shopping, quindi I LOVE SHOPPING!

i love shopping

Perché mi capita, a volte, che qualche cliente entri in agenzia chiedendo: “dove posso andare per vedere qualcosa di bello e fare anche shopping?”

Così mi (ri)trovo, non solo a scartabellare nei miei ricordi di viaggio, ma anche a navigare in rete alla ricerca di (nuovi) luoghi dove fargli fare un po’ di sano e rilassante shopping in città da visitare.

Che sia per dei souvenir particolari, o per rifarsi il guardaroba, ci sono città che oltre ad offrire numerose proposte turistiche, suscitano grande interesse anche per le proposte di acquisto! E… Paese che vai, I love shopping che fai!

Infatti numerose sono le città del mondo dove lo shopping compare tra le liste delle cose da fare: dalle piccole boutique ai grandi magazzini, dagli outlet ai centri commerciali. “Esperienze” da vivere che renderanno i nostri viaggi ancora più piacevoli e incredibili.

E quando si parla di shopping, non possiamo non parlare di Italia.

I love shopping in Italia

Souvenir a Lecce

Da sempre il nostro Bel Paese è la destinazione preferita dei turisti stranieri in materia, con Roma e Milano a fare da guida!

17 regioni d’Italia vantano la presenza di grandi outlet, aree simili a villaggi che offrono all’interno negozi di qualsiasi bene: dall’abbigliamento agli accessori, dagli oggetti per la casa a ristoranti e fast food. Questi ultimi a rendere più piacevole una giornata passata al loro interno.

Fidenza, Palmanova, Valmontone, Valdichiana, Agira sono piccole località dove sono ubicati alcuni di questi outlet e che sono facilmente raggiungibili dalle loro vicine e grandi città (Parma, Udine, Roma, Siena, Enna). Città, naturalmente, “notevoli” da un punto di vista turistico.

E se non consideriamo gli outlet, città come Firenze, Milano, Roma, Napoli, Genova, o anche città balneari come Capri, Portofino o Forte dei Marmi possiedono, oltre a negozi dalle grandi firme, anche graziosissime boutique individuali che rendono sempre al top la nostra Italia.

In europa

Partiamo da Londra, e non è un caso se il famoso libro I love shopping sia ambientato proprio qui.

Londra vanta innumerevoli proposte per lo shopping: Oxford e Regent Street, Mayfair, Portobello, Covent Garden, Camden Town. Dalle grandi firme ai mercatini: tutto in una metropoli che durante tutto l’anno è meta richiestissima. Ed è sotto il Natale che esplode di colori, luci e suoni ad ammaliare ancor di più il turista (e non) che le fa visita.

Parigi, unica per la moda (qui si tiene la settimana della moda) e per l’arte (numerose gallerie a sottolineare il buon “occhio” dei francesi). Avenue des ChampsÉlysées è la via più rinomata e frequentata per lo shopping dove le boutique delle grandi firme si alternano a negozi più commerciali; poi Avenue George V, Boulevard de Sebastopoldove troviamo i grandi magazzini francesi. E per uno shopping più “vintage” e caratteristico Le Passages de Paris, 20 piccole gallerie storiche al coperto dove fare acquisti è un’esperienza indimenticabile. Tutto questo in una città che offre bellezze storiche e culturali incredibili.

Ci spostiamo, poi, a Lisbona. Una città, secondo la Lonely Planet, che si trova nella top ten delle migliori città del mondo da visitare. Città con un patrimonio artistico e culturale non indifferente e ricca anche di luoghi dove dar mano al portafogli. Rua Augusta, Rua Castilho, Avenida Guerro Junqueiro dove i negozi sono numerosi e molto frequentati; Avenida da Liberdade dove “lusso” è la parola d’ordine; Principe Real per acquisti di stilisti nazionali e infine centri commerciali tra cui il Colombo, che fino a qualche tempo fa era il centro più grande d’Europa.

Madrid: chi non conosce la Gran Via? Quasi due chilometri di negozi di piccole e grandi marche. Oltre a teatri, hotel e zone di ritrovo. Speciali sono anche i mercatini: dalla Fiera dei Libri a Cuesta de Moyano al mercatino hippy di Avenida de Felipe II, dal Rasto, il mercatino storico, a quelli di filatelia e pittura rispettivamente a Plaza Mayor e Plaza Conde de Barajas. E se il lusso è quello che cercate, allora barrio de Salamanca è il posto per voi. Una città che sorprende anche per i musei, i parchi, i palazzi. Per rendere più interessante la visita di questa città.

Nel resto del mondo

New York

New York, capitale mondiale dello shopping e della moda (anche qui si tiene la settimana della moda) e anche una delle città più visitate al mondo, offre (sotto tutti i punti di vista) esperienze senza eguali. A Downtown Century21 è lo store più frequentato (anche dai turisti). La 5th Avenue è sicuramente un’altra garanzia per lo shopping: grandi marche fra cui Saks, Lord&Taylor e Bergdorf Goodman. Poi, poco più avanti, Bloominglade’s dove numerosi sono anche i saloni di bellezza e articoli di lusso. Ma se volete, invece, vie più piccole e articoli di vario genere, ci sono i quartieri di Soho e Chelsea.

Los Angeles: altra capitale americana sempre al passo con la moda, che qui è certamente di lusso: Rodeo Drive, dove le grandi marche sono le padrone indiscusse (Prada, Armani, Yves Saint Laurent etc); The Grove, una zona aperta dove non mancano ristoranti e negozi di lusso; ma se cercate articoli trendy, West Hollywood, dove troviamo negozi del calibro di Balenciaga, Stella McCartney e Christian Louboutin. E per portafogli più ristretti LA Fashion District dove troviamo negozi e bancarelle con prezzi più accessibili. Non mancano qui attrazioni turistiche da non perdere.

Hong Kong: una destinazione che forse non associamo mai allo shopping ma che invece, negli ultimi anni, ha avuto un balzo in avanti nel commercio, grazie anche alla nascita di stilisti cinesi molto interessanti (Alexander Wang e Jason Wu per citarne un paio). Causeway Bay, una via costeggiata da negozi di lusso e grandi catene; Jardin’s Crescent, più trendy dove trovare negozi di ogni genere anche elettronica e articoli per la casa. Non mancano ristoranti e piacevoli cafè.

Dubai: “la capitale del futuro”, dove il petrolio ha reso la vita più agiata a questo paese. Dubai Mall, il più grande centro commerciale del mondo dove trovare articoli di vario genere e negozi da mille e una notte; BoxPark, è invece una zona shopping all’aria aperta molto particolare. Infatti è stata costruita partendo da container trasformati in piccoli negozi colorati. Troviamo qui marche come Anya Hindmarch e Kenzo, Nike, Adidas e TOMS e anche molti prodotti di designer locali. Jumeirah Beach Residence, negozi e ristoranti all’aria aperta dove i costumi da bagno sono l’articolo più venduto. Non mancano, però, negozi come Victoria’s Secret e beauty saloon.

Tokyo: e non poteva mancare la città giapponese. Una città dove si trova e si compra di tutto: artigianato ed elettronica, alta moda, manga e anime. Qui troviamo centri commerciali hi-tech e molto curati. Ginza, dove troviamo le marche internazionali più prestigiose come Hermès, Chanel, Tiffany, Prada e Louis Vuitton. Sede anche del Teatro Kakubi, Ginza è tappa anche storico culturale. Takeshita-dori, la street fashion, popolata da molte teenagers alla ricerca della moda, di boutique e di caffè. Jimbocho è, invece, la strada più famosa per gli articoli sportivi: dalle marche più rinomate e classiche alle produzioni locali dedicate alle arti marziali.

I love shopping: no abbigliamento!

I capi di abbigliamento non sono di vostro interesse? Allora ecco alcune città che si differenziano per uno I love shopping “di genere”: Londra: antiquariato e vintage (Portobello Road); Dubai: oro e gioielli (Gold Suk); Parigi: arte (Le Marais); Tokyo: elettronica (Akihabara); Helsinki: arrendamento e interni (Design District); Buenos Aires: pelli (Peatonal Florida).

Non vi resta, allora, che scegliere la vostra capitale e partire. Buono shopping!

Veruska, per gli amici Veryna. Viaggiatrice, sognatrice, boardgamer, grande lettrice, animatrice ed anche attrice (amatoriale). Ma soprattutto agente di viaggio. Il tempo non mi basta mai per seguire le passioni, ma lo sfrutto al meglio con generosit?, voglia di fare e tanto tanto sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.